Sensibilizzare ad imprenditoria ed innovazione per dare una nuova speranza al Paese

1

Un tasso di disoccupazione al 12,7 %, un ragazzo su quattro, tra i 15 e i 29 anni, che fa parte del gruppo dei NEET, una dinamica salariale in decrescita, 28 imprese che falliscono ogni giorno in Italia (dati ISTAT).

Questa è la situazione difficile di un paese che sta perdendo la fiducia in se stesso.

L’innovazione, e con essa i nuovi progetti e le nuove imprese, ha come base una forte motivazione, personale sociale ed economica. Ai giovani e a tutti gli interlocutori con cui ci siamo interfacciati in questi anni abbiamo cercato di dare questo messaggio: guardare con occhi nuovi la realtà italiana permette di trasformare le occasioni mancate in promesse mantenute, permette di avere una speranza.

Abbiamo bisogno di focalizzare l’attenzione sull’importanza di fare impresa in Italia e sul nascente ecosistema dell’innovazione italiano, parlando con persone diverse tra di loro, coinvolte a vario titolo nel mondo del lavoro e dello sviluppo imprenditoriale.

Le occasioni sono state tante e in questi anni abbiamo cercato di lasciare un segno, nella speranza di essere motivo di ispirazione per chi ci ha ascoltato.

Una delle prime è stato TedX Trieste nel 2011, decisamente una buona occasione “to spread ideas that worth“ con il talk “Ubuntu: the (r) evolution of my generation”.

QUI IL VIDEO

Anche  TedX Padova ci ha permesso nel 2014 di ispirare altre persone con le nostre idee, nella città natia del CEO di Nuvolab Francesco Inguscio. Visto che “nemo propheta in patria est” qui abbiamo voluto lasciare un segno ancora più importante con il talk “Nuovi occhi”.

QUI IL VIDEO

Una delle occasione più recenti è stata Innovation Norway – Seed Forum nel 2016 dove, grazie alla presenza di startup italiane e norvegesi e della partecipazione dei Reali di Norvegia, siamo riusciti a sensibilizzare soggetti oltre i confini nazionali, pur restando a Milano. In questo caso il contributo dato con “We are not startup, we are disruptors” era volutamente provocatorio per stimolare la platea sull’importanza della valorizzazione del sistema startup.

Spesso abbiamo fatto attività di sensibilizzazione per imprenditori e per le aziende. Un momento importante è stato il Global Entrepreneurship Congress (GEC) che si è svolto a Milano nel 2015. In questa occasione abbiamo evidenziato l’importanza dello sviluppo imprenditoriale e parlato della radicalità dell’innovazione e disruption, di cui le startup sono portatrici sane. All’Assemblea Annuale di AIDP (Associazione Italiana Direttori del Personale), sempre nel 2015 abbiamo avuto modo di confrontarci con 300 responsabili HR Italiani parlando loro della centralità delle startup e degli startupper nel portare innovazione all’interno delle aziende con “Da start-app a start-up”.

VISIBILE QUI

Siamo anche stati partecipi di numerosi incontri e Assemblee nazionali organizzati da Confindustria in tutta Italia, sempre con l’intenzione di sensibilizzare  le aziende.

Abbiamo partecipato a vari eventi relativi al mondo del digitale portando la nostra esperienza nell’innovazione e nelle startup (Milano Capitale Italiana delle startup nel 2012, evento nel quale sono state fatte le prime riflessioni sul nascente ecosistema italiano, Digital Meet al TAG dI Padova nel 2013, Internet Festival di Pisa nel 2014, Italian Internet Day in Area Science Park a Trieste nel 2016).

Abbiamo fatto riflettere gli aspiranti startupper su cosa significa fare impresa con seminari specifici (Padova Innovation Day nel 2016 con “Piccola guida per startupper”, StartCup Venezia con una riflessione sulla storia personale del nostro CEO dal titolo “Da StartCup Veneto a Nuvolab – Connecting The Dots” nel 2013 e in altre innumerevoli occasioni).

Siamo stati al fianco dei media e delle istituzioni nel ripensare al mondo dell’impresa, organizzando seminari specifici (“Pensare l’Impresa” nel 2013 a Vicenza, all’interno del ciclo di seminari “Occupare il futuro” organizzato dall’Istituto Culturale “Nicolò Rezzara”) e moderando e animando incontri (Ripartiamo dalle Idee, organizzato dal Corriere della Sera nel 2012).

Abbiamo ispirato i più giovani nelle scuole con eventi specifici come La gioventù del fare dedicato alle scuole superiori di Castelfranco Veneto e abbiamo collaborato in numerose occasioni con le Associazioni Rotary e Lions nel Nord e Centro Italia (Treviso, Venezia, Forlì, Milano).

Abbiamo aggiunto anche la nostre goccia all’oceano dell’ecosistema innovazione italiano, sperando di aver portato un cambiamento nel futuro, fatto di persone, di questo nostro Paese.